Rimini una città da scoprire

Se si parla di Rimini si pensa al divertimento e alle spiagge… ma Rimini non è solo questo. I suoi quartieri e le sue piazze, chiassosi e bellissimi, sono infatti una scoperta continua, così come i suoi scorci incantati e i tesori archeologici.

Fondata dai Romani dopo una vittoria sui Galli, l’antica Ariminum divenne un centro sempre più
importante: non a caso i Romani fecero partire proprio da lì due arterie fondamentali, la via Flaminia che ancora oggi la collega con Roma, e la via Emilia che la unisce con Piacenza. Qui poi si incrociarono e si susseguirono popoli e dominazioni diverse: dai Bizantini ai Longobardi, dai
Malatesta ai Veneziani. Popoli che hanno lasciato una traccia nell’architettura cittadina e nelle maggiori attrazioni, come l’Anfiteatro, la Rocca Malatestiana, l’Arco di Augusto o il Tempio Malatestiano.

Il centro storico di Rimini è un concentrato di bellezza, arte, storia e vitalità. Già solo passeggiando
tra le piazze e i vicoli ve ne renderete conto: v’imbatterete nel maestoso Arco d’Augusto, il più
antico arco romano conservato, e nella famosissima Casa del Chirurgo, un prezioso scavo
archeologico in Piazza Ferrari, vera e propria Domus romana appartenuta a un medico, ,
con una stanza interamente adibita ad ambulatorio in cui ammirare arnesi, arredi tipici e
anche splendidi mosaici. E ancora, Piazza Tre Martiri, che era l’antico foro romano, e Piazza
Cavour, la più importante in epoca medievale, bellissima e regale con i suoi edifici storici come il
Palazzo dell’Arengo, quello del Podestà e il Palazzo Comunale.

Ma il vero simbolo della piazza è la Fontana della Pigna, , da sempre punto di ritrovo per i cittadini.
Sono stata a Rimini un po’ di tempo fa e la città mi ha colpito per la sua bellezza.
Ho trascorso dei giorni piacevoli tra spiagge immense e giri in bicicletta, alla scoperta di ogni angolo nascosto.
Durante i giorni trascorsi qui ho scoperto un ristorante molto carino sul mare, il Beach Cafè, che
consiglio di provare per la sua cucina raffinata e per la bontà dei suoi piatti.

 
Il Beach Cafè è un angolo di Provenza sul mare. Arredato con gusto, particolare e molto accogliente, i suoi colori chiari trasmettono serenità e pace. Nato nel 2013, è gestito da Anna, esperta manager nel settore moda, e Mario, manager del settore ricettivo, che con le loro idee, creatività e gusto hanno dato vita a questo grazioso posto.
La cucina è incentrata sulle specialità di pesce ma il menù è variegato e si possono assaporare altre specialità.
Da provare: i passatelli al ragù di branzino, i tagliolini gamberi e porcini.


Per chi è in cerca di una piccola pensione a buon prezzo dove alloggiare, consiglio l’Hotel  Kadett in zona Miramare. Molto carino, ideale non solo per i giovani ma anche per le famiglie e i bimbi per il servizio di animazione che offre.
L’albergo offre un’ottima cucina romagnola con un buffet ricco di antipasti tutti i giorni: grigliate, fritture, e spiedini di pesce.

Condividi

Lascia un commento