Episodio 87:L’amante

Ho sempre pensato al significato romantico di questo termine, anche quando colei che viene “amata” non è la donna ufficiale, ma  quella che riesce a rubare per pochi e agognati momenti l’uomo amato alla propria compagna. Nonostante questa relazione andasse avanti da alcuni mesi, l’uomo da me amato di punto in bianco ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla propria compagna (tra l’altro non moglie ma fidanzata a distanza) per poter  legare con lei (dice che a Natale conoscerà tutti i suoi familiari e vuole comportarsi da bravo ragazzo). È  possibile che un uomo possa essere innamorato dalla propria compagna, con cui sta insieme da alcuni mesi, e da altrettanti mesi tradirla con un’altra regolarmente, senza  alcun coinvolgimento emotivo  per quest’ultima.? Chi tradisce è innamorato della propria compagna? Sono consapevole che l’amante è stata sempre considerata come  qualcuno che entra subdolamente nella coppia cercando di distruggerla . Tuttavia non credo che si debba necessariamente colpevolizzare queste  persone, che a volte, anzi molto spesso,  vengono ammaliate dall’uomo fedifrago che con fantasiose  promesse le tiene legate a sé, nel più completo egoismo, nella speranza di mantenere il triangolo a vita. È  il fedifrago quello che mente e fa soffrire.

bea

 

Condividi

Lascia un commento