Il giappone a Milano con Hokusai, Hiroshige e Utamaro

 È  iniziata il 22 settembre 2016 e terminerà il 29 gennaio 2017, a Palazzo Reale a Milano, la mostra dedicata ai tre artisti dell’ukiyoe: Hokusai, Hiroshige e Utamaro.

Con 200 silografie policrome e libri illustrati provenienti dalla prestigiosa collezione dell’Honolulu Museum of Art, la mostra propone un viaggio nel mondo artistico e personale dei tre maestri, che ancora oggi, influenzano scuole e artisti del Giappone e dell’Europa, contrapponendo all’etica del samurai il godimento del singolo istante, il piacere, il divertimento in ogni sua forma.

Gli uomini e gli animali, gli umili testimoni dell’esistenza quotidiana, la leggenda e la storia, le solennità mondane e i mestieri, il paesaggio – il mare, la montagna, la foresta –, i temporali, le tiepide piogge di primavera, l’alacre vento agli angoli delle strade, la tramontana sull’aperta campagna, i volti delicati delle donne. Tutto questo, più il mondo dei sogni e del meraviglioso, sono i soggetti prediletti dei tre artisti per eccellenza del “Mondo Fluttuante” (l’ukiyoe).

La mostra è stata allestita in occasione dell’anniversario dei 150 anni del primo Trattato di Amicizia e di Commercio tra il Giappone e l’Italia, firmato il 25 agosto 1866, che diede avvio ai rapporti diplomatici tra i due Paesi. Contatti significativi erano già avvenuti a partire dal XVI secolo, per volere di singoli feudi e signori dell’aristocrazia particolarmente sensibili alla cultura occidentale e alla religione cristiana, tanto da inviare missioni conoscitive in America, in Europa e soprattutto in Italia e in Vaticano; tuttavia quello del 1866 fu il primo trattato firmato tra Paesi moderni, dopo oltre due secoli di chiusura del Giappone.

Nel  visitare la mostra si vive una duplice esperienza: da un lato la stessa meraviglia che si prova davanti alla freschezza e semplicità di forme e colori di artisti come Monet, Van Gogh, Degas, Toulouse-Lautrec, che contribuì a rivoluzionare il linguaggio pittorico della Parigi di fine Ottocento; dall’altro la sensazione di conoscere le peculiarità tecniche, l’abilità e l’eccentricità dei singoli artisti.

Attraverso le  cinque  sezioni (Paesaggi e luoghi celebri: Hokusai e Hiroshige; Tradizione letteraria e vedute celebri: Hokusai; Rivali di “natura”: Hokusai e Hiroshige; Utamaro: bellezza e sensualità; I Manga: Hokusai insegna) la mostra mette in luce il mercato dell’immagine dell’epoca, che richiedeva di trattare soggetti precisi, luoghi e volti ben noti al pubblico, temi e personaggi alla moda.

Scorci di ponti, cascate, quartieri di Edo, di Kyoto e delle province più lontane, insieme ai volti, all’eleganza dei kimono e alla sensualità delle donne più belle dell’epoca, dipingono il quadro di una società e accompagnano l’osservatore, di allora come di oggi, nei luoghi e nelle località frequentati dai tre maestri e dai loro contemporanei; testimoniano come l’uomo sia sempre parte attiva e integrata nella natura, anche quando i soggetti rimandano alla tradizione letteraria, poetica e teatrale.

Furono queste immagini, in particolare le vedute del Giappone di Hiroshige, i  quindici volumi di manga di Hokusai e i volti delle bellezze di Utamaro, a divenire un punto di riferimento estetico per tutti gli artisti successivi: i fotografi giapponesi e occidentali affermatisi in Giappone nella seconda metà dell’Ottocento si rifecero ai colori, alle inquadrature e ai soggetti dell’ukiyoe per i loro scatti da proporre agli stranieri, confermando quelle immagini come “l’ emblema del Giappone” oltreoceano, che conquistò e sconvolse il mondo artistico europeo, particolarmente quello parigino, trasformando e rivoluzionando la modalità pittorica degli impressionisti.

 

Milano, Palazzo Reale, Piazza Duomo 12

dal 22 settembre 2016 al 29 gennaio 2017

martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 9,30 alle 19,30

giovedì dalle ore 9.30 alle ore 22.30

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Lunedì chiuso eccetto 31/10

 

 

Infoline e prevendite: tel. 02/9280037 www.vivaticket.it

www.palazzorealemilano.it

www.hokusaimilano.it

giappone-2 giappone-3 giappone-5 giappone-6 giappone

Condividi

Lascia un commento