Episodio 80:I consigli per un make up perfetto

Come diceva Ovidio: se anche non ci sono altri ad ammirarci, la nostra bellezza fa piacere a noi stessi; quindi è giusto coltivarla. Struccate, capelli sporchi, vestiti  da pagliaccio, questa è la tendenza dell’anno. Come può una donna con uno stile di vita normale uscire di casa struccata, con i capelli sporchi e vestita come un pagliaccio? Bea chiacchiera con il suo amico, Pablo Ardizzone, make up stylist, ed esclama: “Come posso svegliarmi al mattino e sentirmi al meglio? Come posso rendere ogni giorno speciale?”

Pablo afferma: “Per truccarsi bisognerebbe impiegare  tra i cinque e gli otto minuti.  Bisogna prendersi cura di sé non tanto per l’oggi, ma per il domani. Prima del make up è fondamentale un’ottima  cura della pelle.  Tu hai un colore degli occhi  tendente al grigio, staresti bene con l’ombretto blue; il marrone non è il tuo colore ideale”.

Quest’inverno sono in voga i grandi classici come gli smokey eyes e le labbra rosse che non passano mai di moda,  così come guance e labbra aranciate e le nuances calde della terra da sfumare sugli occhi: il marrone, il giallo, il terra di siena bruciata; e gli ombretti colorati e vibranti come il blu pavone semi-matte. Hai voglia di stupire? Fai tuoi due rossetti: un rossetto borgogna opaco e uno rosso scuro. Pablo esclama: “Io adoro i rossetti lucidi begie. I begie nascono dalla combinazione di giallo, rosso, blu e nero. Esistono begie estivi e invernali. Gli estivi hanno una grande quantità di gialllo, quelli invernali  una maggior quantità di nero. Segui i miei consigli e realizzerai un trucco perfetto”. Bea pensa al prossimo trucco da realizzare:  alla prima occasione seguirà i consigli del make up stylist.

pablo

Condividi

Lascia un commento