Mantra:la cucina raw wegan a Milano

Nella classifica dei posti da provare a Milano, non posso non suggerirvi Il Mantra in Via Panfilo Castaldi. In questo splendido locale dall’aspetto friendly e giovanile si può gustare la cucina Raw Vegan, in cui  non si cuoce nulla così da mantenere, inalterate le proprietà nutritive del cibo. Qui la cucina è sostituita dal Raw lab, il laboratorio nel quale lo chef Alberto Minio Paluello, con grande cura, prepara i piatti.

Il Raw Vegan è una dieta che esclude  gli alimenti di origine animale e i loro derivati e che rifiuta la cottura e la centrifuga come metodo di  preparazione.

Nella dieta crudista la temperatura degli alimenti è sempre al di sotto dei 45 °C, affinché gli enzimi e le proprietà nutritive non vadano persi. La cottura infatti distrugge fino all’80% dei valori nutritivi degli alimenti, tra cui vitamine, fitonutrienti, enzimi, ormoni, acqua e zuccheri.

Gli alimenti crudi sono ricchi di enzimi, regolatori di tutte le reazioni chimiche che avvengono nelle cellule e catalizzatori indispensabili per il corretto funzionamento della nostra digestione, del nostro corpo e della nostra psiche.

Si può scegliere il Mantra sia per una ricca colazione, provando o la Ciotola di açai, frutta fresca, grawnola, o lo Yogurt al naturale di anacardi, frutta fresca, grawnola; per il pranzo si può spaziare tra ravioli di zucca, fonduta di pinoli e spinaci, pesto di coriandolo e semi di zucca, mela in agrodolce e avocado toast con pane crudo ai semi misti, pachino affumicato, finocchio al limone, erbe e fiori la mia scelta quando sono stata a pranzo li.

A cena invece si possono gustare spaghetti di alghe kelp al curry verde con julienne di verdure, croccante di anacardi e olio al peperoncino. Ricca è anche l’offerta di dolci: io ho provato,sia il delizioso quadrotto di brownie al cioccolato e panna fresca, crema ganache, noci pecan e datteri al cacao, sia la mousse al cioccolato fondente di avocado, olio al cioccolato, fragole alla vaniglia bourbon.

Non si può andare via dal ristorante senza aver provato i Mantra Cold Pressed Juices che non sono pastorizzati ma  pressati a freddo tramite l’utilizzo della pressa idraulica per cui mantengono intatte le proprietà nutritive. L’ imbottigliamento è effettuato in ambiente protetto, rigorosamente a freddo e con l’utilizzo di azoto: questo consente al Mantra Juice di conservarsi fino a trenta  giorni garantendo la stessa freschezza di quello appena pressato ed eliminando la carica batterica, senza alterare le proprietà organolettiche e nutrizionali.

 

Vengono preparati artigianalmente tutti i giorni per garantire la loro freschezza. Una volta aperta la bottiglia, si consiglia di consumare il contenuto nell’arco della giornata e di conservarla in frigorifero.

I gusti dei succhi sono stabiliti in base alla disponibilità stagionale di  frutta e verdura.

Mantra

Via Panfilo castaldi 21

 

 

Condividi

Lascia un commento