Macha il primo japanase cafe a Milano

Per chi ama il Giappone e per chi vuole vivere i suoi sapori, le sue pietanze, i suoi colori, ecco il posto giusto: Macha caffè.

Prendete la passione per il Giappone e per il tè matcha, mescolate il tutto con competenza e creatività e avrete IMACHAI, il primo japanese café rigorosamente made in Italy.

Ciò che caratterizza questo nuovo modello di caffetteria è l’utilizzo del tè matcha come ingrediente principale, ispirato a un’idea di cucina sana e bilanciata che riesce a essere gustosa, piacevole e divertente nella sua capacità di contaminare preparazioni della tradizione giapponese con altre suggestioni.

Il tè matcha è una varietà di tè verde che i coltivatori giapponesi fanno crescere a riparo dal sole e le cui foglie vengono raccolte a mano, per poi essere trasformate in polvere attraverso l’utilizzo di mulini in pietra. Proprio grazie a questa lavorazione, il tè matcha – pregiatissimo – si presenta in polvere molto fine e profumata, di un intenso color verde smeraldo, ed è particolarmente ricco di vitamine, sali minerali, clorofilla e carotene.

Le piante impiegano cinque anni per crescere e altri due per arrivare al giusto grado di maturazione. La raccolta avviene una volta l’anno,  a circa ottanta giorni dal Setsubun (3 febbraio).

Un mese prima della raccolta inizia la fase di “ombreggiatura”: le piante vengono coperte con grandi teli in vinile nero, costringendo le foglie a “lottare” per la luce di cui hanno bisogno. In questo modo le gemme diventano più ricche di clorofilla e aminoacidi.

In seguito, vengono selezionate – esclusivamente a mano – le gemme più giovani, che entro dodici ore sono vaporizzate a 100°C per venti secondi in modo da bloccare l’ossidazione. Successivamente vengono asciugate per venti minuti a 140° – 150°C. A questo punto si può procedere alla lavorazione per ottenere il tè Gyokuro (in foglie) oppure la polvere di matcha. In quest’ultimo caso, le foglie vengono prima selezionate e poi  polverizzate da macine in granito. Grazie a questa lavorazione il concentrato di sostanze nutritive è di circa il 65%, contro il 35% presente negli altri tè in foglia.

Il tè matcha contiene caffeina in quantità leggermente superiore rispetto agli altri tè, e una sua tazza fornisce energia, non solo di lunga durata, ma anche più consistente di quella del caffè, senza incidere sul nervosismo.

Il matcha calma le mucose dello stomaco e dell’intestino, è utile nella cura di malattie di origine nervosa o infiammatoria dell’apparato digerente, e protegge il fegato. L’alta concentrazione di clorofilla nel matcha lo rende un alleato del detox quotidiano, capace di rimuovere naturalmente i metalli tossici e le tossine dal corpo.

Il tè matcha è ricco di vitamine B1, B2 e C, beta-carotene, sali minerali, polifenoli e caffeina, che favorisce uno stato di vigile attenzione. Sebbene l’elemento principe,  sia infatti il matcha in tutte le versioni – matcha latte, birra al matcha, centrifugati, cocktail , non manca il sushi, proposto tanto nella versione tradizionale (con il pesce) quanto in quella vegetariana e vegana, con alghe e con insoliti abbinamenti con frutta esotica e di stagione.

Il format della caffetteria prende spunto dalle caffetterie giapponesi che, piano piano, stanno prendendo piede in città tradizionalmente incubatrici di tendenze come New York e Londra. Macha è stato pensato come un locale dalle atmosfere intime e raccolte, e dalla formula flessibile, per offrire a chi ne varca la soglia un’esperienza a propria misura: si può scegliere di sostare per fare una colazione lenta oppure per un incontro di lavoro, ma si può anche optare per una merenda on-the-go o per la formula del take-away, per accorciare i tempi della pausa pranzo o per non dover cucinare all’ora di cena.

Nel menù di IMACHAI la ricchezza di questo prezioso tè verde fa bella mostra di sé in preparazioni dolci come cheesecake, muffin, pancake, brioche oppure  abbinata a yogurt (vegetale e non), frutta fresca e superfood nelle deliziose mini-jar e in frullati e centrifugati che sono veri concentrati di energia e di benessere. E se in un japanese café non possono mancare il matcha, il macha cappuccino e i “tradizionali” matcha latte – nelle varianti calda e fredda e con latte vaccino oppure vegetale –, più sorprendente può sembrare la presenza di cocktail che reinterpretano i grandi classici del bere miscelato, dal matcha spritz al matcha mojito, dal matcha mule al gin matcha, a testimonianza che con questo tè si può fare davvero tutto.

Cio che caratterizza il locale è è una raffinata semplicità, e ottenuta attraverso la predominanza di materiali naturali – soprattutto il legno non trattato – combinati con soluzioni di arredo ricercate, come i cuscini che ricoprono le panche e che sono stati realizzati artigianalmente con preziosi tessuti giapponesi o i tavolini, rigorosi nella foggia, ma ingentiliti dalla superficie in colorate cementine marocchine.

Le lampade a sospensione Origami dello studio olandese Snowpuppe sono, allo stesso tempo, un omaggio all’omonima tecnica giapponese e, grazie all’utilizzo di carta, legno e materiali riciclati e biodegradabili, una dichiarazione di intenti sostenibile e low-tech, mentre la parete allestita che fa da sfondo al locale si presta a raccogliere una composizione pensile di piante, segni grafici e piccoli oggetti – legati al Giappone ma non solo – che crescerà e si stratificherà nel corso del tempo.

Il locale è piccolo: si ordina al bancone, si lascia il nome e poi ci si siede e si aspetta che il tutto sia pronto. Se volete passare qualche ora piacevole e rilassata e gustare dell’ottimo cibo giapponese questo è il posto per voi.

 

SciuraMi Consiglia: puncacke al cioccolato e fragole

 

Viale Crispi 15 I Milano

Tel: 02 I 45473046

hello@machacafe.it

www.machacafe.it

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>