Un week end al Roseo Euroterme Wellness Resort

Pochi giorni prima dell’arrivo del Natale io e una mia amica abbiamo deciso di concederci un weekend di relax alle terme. La location scelta è stata Bagno di Romagna, al Roseo Euroterme Wellness Resort.Immerso nel verde, a pochi passi dal centro storico di Bagno di Romagna Terme, sulla sponda del fiume Savio, l’albergo, gode delle acque termali legate al vicino Monte Comero.L’antica e preziosa acqua termale di Bagno di Romagna, già nota ai tempi dei Romani, sgorga ancora oggi a 45°C come ai tempi di Giotto.I geologi ritengono che la pioggia che cade nella zona del vicino Monte Comero penetri nel sottosuolo molto in profondità, riemergendo dopo un lunghissimo itinerario sotterraneo e riscaldandosi via via, arricchendosi di preziose sostanze naturali.Il nostro piacevole weekend è iniziato con un aperitivo di benvenuto e cena. Dopo cena ci è stata concessa la possibilità di utilizzare la piscina termale in cui l’acqua che sgorga naturalmente a 45° alla sorgente, viene immessa continuamente garantendo un ricambio continuo a beneficio delle proprietà terapeutiche dell’acqua.Abbiamo trascorso momenti indimenticabili a bordo piscina godendoci il caldo dell’acqua sul corpo, i suoi benefici sulla pelle, sorseggiando un buon vino, coccolate dalla cromoterapia nata dai giochi di colori che nascono dall’incontro del cielo con l’acqua.Dopo aver dormito per otto ore di fila circondate avvolte dal silenzio, ci siamo risvegliate il giorno seguente accolte da una colazione ricca di ogni bontà: yougurt, marmellate, the, latte, caffè, croissant, dolcetti, biscotti di tutti i tipi, cereali, frutta fresca, succhi, tisane, acque detox, caffè e tutta una parte dedicata a chi ama il salato.La mattinata è proseguita al centro benessere con il trattamento di scrub ipertermale al sale di Cervia. Quest’ultimo è un sale marino integrale che resta in possesso della sua naturale umidità; è molto solubile e carico di oligoelementi come iodio, zinco, rame, potassio, manganese, ferro e magnesio. Al pari degli altri tipi di sale marino, è ricco di cloruro di sodio, un conduttore non solo di elettricità ma anche degli impulsi nervosi del cervello. È quindi utile per stimolare le attività vitali dell’organismo, come per l’appunto la trasmissione neurologica ma anche la regolazione della pressione sanguigna e lo scambio dei liquidi. Inoltre il cloruro di sodio è presente in una certa percentuale anche nella soluzione fisiologica adoperata in medicina per sanare casi di disidratazione.Dopo lo scrub ci hanno applicato il fango termale e dopo ci hanno massaggiato per una quarantina minuti, il tempo necessario per scaricare tutte le tensioni accumulate, donando una sensazione di profondo benessere sia  al corpo che alla mente, aiutando a ritrovare se stessi.Dopo uno squisito pranzo servito in un buffet tosco-romagnolo, con lasagne e cappelletti, tagliatelle e una selezionata varietà di salumi, uniti a creazioni fantasiose realizzate con prodotti DOP di altissima qualità, abbiamo provato i trattamenti Maria Galland, nello specifico il trattamento al diamante rosa.L’ultimo giorno ci siamo dedicati alla scoperta della nuova spa realizzata da poco.Ci hanno colpito le pareti color oro e la luce soffusa che ci hanno accolto in un’atmosfera distensiva e calda. Al suo interno abbiamo rilassato corpo e mente coccolate da docce emozionali e bagno di vapore, intervallati da spuntini e centrifugati.Ma la vera chicca è stato il rito dell’Aufguss: si tratta di un momento catartico, di rilassamento e liberazione allo stesso tempo,  in cui le emozioni, i pensieri, l’anima  il corpo vengono rapiti dai movimenti armoniosi dei maestri.Si può definire un vero e proprio rituale del benessere, che ha origini molto antiche e  si ritrova nella cultura finlandese con il nome di “loyly”. Il termine Aufguss significa “soffio bollente”, e viene effettuato da un maestro di sauna che provvede a versare sulle pietre calde della stufa acqua e i cristalli di ghiaccio arricchiti con oli essenziali. Il vapore caldo che si forma viene diffuso nell’ambiente attraverso l’utilizzo di teli che vengono sventolati seguendo tecniche e movimenti precisi.

ajaxmail (11) IMG_7356IMG_7355Snapseedajaxmail (13)euroterme3eurotermeajaxmail (15)ajaxmail (8)euroterme1ajaxmail (14)ajaxmail (10)ajaxmail (12)ajaxmail (8)

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>