A Cusago: un mulino, un hotel, un ristorante

Basta percorrere pochi chilometri per ritrovarsi all’interno del Parco Agricolo sud di Milano, immersi nella natura e all’interno di un vecchio mulino. Poco distante dal castello di Cusago sorge l’Hotel Mulino Grande.

La sua posizione segna il passaggio dal tessuto urbano di Cusago all’aperta campagna del Parco Agricolo, caratterizzato dalla presenza della Roggia Soncina, che a ovest penetra l’area del complesso, e dal Fontanile Cristina, che ne segna il confine a est.

Proprio grazie alla Roggia Soncina Antonio Magiono, che aveva ricevuto in dono l’area e i diritti d’acqua da Ludovico il Moro durante la seconda metà del Cinquecento,  attivava le pale del Mulino per produrre farina per il castello e il territorio circostante.

Una storia antica, fatta di natura, acqua, grano e lavoro accompagna dunque il Mulino Grande, passato  alla famiglia Stampa e rimasto attivo fino agli anni Settanta. Successivamente abbandonato per quasi trent’anni, per volontà della nuova proprietà, Il Mulino torna oggi a svolgere un ruolo dinamico nel rispetto e valorizzazione degli elementi storici. L’Hotel occupa un’area di 3.762 metri quadrati di cui solo 780 sono coperti, per un totale di 1.312 metri quadrati di suoerficie. Ospita 21 camere e suite, sale meeting, la Spa e il ristorante Il Magiono.

Il complesso è composto da due  sezioni principali, entrambe organizzate su due piani, che dialogano tra di loro attraverso un giardino centrale aperto ai lati, verso il paesaggio circostante. A sud-ovest l’edificio del mulino, costruito in parte a ponte sulla roggia Soncina, ospita reception, lounge, bar e ristorante al pianterreno e quattro suite al livello superiore. La sezione a nord-est, più interna all’area, ricostruita secondo l’originaria pianta a elle,  comprende quattordici camere e tre suite. A sud, una piccola costruzione a un piano accoglie spazi accessori, mentre lungo il confine nord si trova il parcheggio. Sempre nella fascia nord, ampi  spazi completamente interrati, ma affacciati sui giardini ipogei a cielo aperto da cui prendono luce e aria, accolgono il centro benessere e le sale meeting.

La scorsa settimana siamo andati a vivere l’atmosfera del mulino.

Entrati nella piccola reception, si è subito introdotti nell’atmosfera che caratterizza tutto l’edificio del mulino: attraversando un affascinante ponte vetrato affacciato da un lato sul mulino, dall’altro sulla roggia Soncina che scorre verso sud, si vive l’esperienza più coinvolgente della struttura  arrivando nell’area lounge, dove si viene catturati dalla potente bellezza delle tre macine con le enormi ruote in pietra e tramogge di legno. Restaurate e magistralmente illuminate, possono essere messe in funzione e produrre ancora oggi farina come ai tempi del Magiono. La  presenza dei materiali  originari, associati a elementi d’arredo contemporaneo, ai pochi pezzi e quadri antichi  e a foto d’autore del mulino  e di soggetti naturali, crea un’atmosfera accogliente e raffinata, enfatizzata dal camino posto tra la sala che ospita le macine e il lounge adiacente.Quest’ultimo, arredato con un divano in pelle, un particolare tavolo ovale in legno che richiama il logo dell’hotel e alcune poltrone color tortora, è in diretta relazione con il bar e introduce al ristorante.La nicchia che ospita il bar è trattata come un quadro contemporaneo, è rivestita in acciaio cor-ten e  contraddistinta dalle lampade di design, dalla rigorosa forma allungata, sospese una accanto all’altra sul bancone.

Il ristorante può accogliere circa cinquanta ospiti. L’ambiente è definito dalla grande altezza del tetto in legno, con cui dialoga il pavimento in rovere scuro composto da doghe dall’originale forma trapezoidale. Il lampadario sospeso domina lo spazio con la sua presenza volutamente fuori scala, creando insieme con gli elementi d’arredo in legno un’atmosfera. Le tende chiare che schermano le finestre verso il giardino richiamano, come già la recinzione, l’andamento delle onde grazie a particolari cuciture longitudinali. Il Magiono si estende all’aperto con un pergolato in ferro dal rigoroso disegno geometrico, che guida lo sguardo verso l’orto-giardino a servizio della cucina e, più oltre, verso il Castello di Cusago.

La cucina del ristorante è uno spazio con grandi vetrate che offrono, dalla via per Cisliano e dal giardino, la visione dello spazio di lavoro  dotato di un’efficiente attrezzatura in acciaio in grado di rispondere alle esigenze di ogni chef.

Durante la giornata abbiamo degustato le squisite pietanze preparate per noi dallo chef,  tra cui degli squisiti ravioli e un ottimo risotto.Dopo il pranzo ci siamo concesse un po’ di coccole all’interno della Spa  Beauty Solutions  Dotata di sauna, bagno turco, docce sensoriali che offrono numerosi tipi di getto d’acqua, cascata di ghiaccio, sala relax e cabine estetiche, la Spa dell’Hotel Mulino Grande è un ambiente raccolto in grado di creare le giuste condizioni di relax per tutti. Le quattro cabine destinate ai trattamenti sono separate tra di loro da sottili pareti in cristallo di colore chiaro che, pur consentendo alla luce di attraversarle, garantiscono a ciascuno la necessaria privacy.Tutti i materiali utilizzati nella Spa sono naturali. La pietra lombarda beola bianca riveste tutti i pavimenti, fatta eccezione per i tatami utilizzati delle zone relax. La sauna è tradizionalmente in legno di abete mentre il bagno turco è interamente rivestito da grassello di calce e polveri di marmo lavorati con tecnica “a fresco”, come alcune pareti della zona umida.Per le pareti sono state utilizzate pitture della Sikkens prive di solventi oppure calce patinata totalmente traspirante.Si tratta di ambienti sobri ed eleganti, giocati sulle tonalità tortora e grigio e sull’atmosfera rilassante creata sia dalla luce naturale sia dal ricercato sistema d’illuminazione. In particolare, i led utilizzati per illuminare la cascata di ghiaccio consentono un continuo cambiamento del colore della luce basato sulle differenti composizioni di giallo, blu e rosso secondo i princìpi della cromoterapia.

Hotel Mulino Grande

Tel. 02.90390731

www.hotelmulinogrande.it

Beauty Solutions Spa

www.esteticaebenessere.cusago.milano.it

tel.02.9019018

IMG_7703 (2) IMG_7706 (1) IMG_7708 IMG_7710 IMG_7712 IMG_7724 IMG_7725 IMG_7754 IMG_7755

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>