Una giornata all’Auberge de La Maison di Courmayeur

Ad Entrèves, piccolo villaggio da fiaba a pochi passi dall’antica casa-forte appartenuta alla Signoria di Courmayeur, sorge l’Auberge de La Maison, un albergo di grande fascino.

L’Auberge si trova a pochi minuti dal centro di Courmayeur, in un contesto unico al mondo, tra colate di ghiaccio e roccia, in un suggestivo contrasto di colori che spaziano dal blu del cielo, al grigio-nero della roccia, fino al bianco con riflessi verdi del ghiacciaio.

Varcando la soglia, si respira tutto il fascino della tradizione alpina: gli accoglienti divani attorno al camino scoppiettante, il profumo di legno antico, le stampe d’epoca alle pareti donano a l’Auberge de La Maison uno charme speciale, capace di rievocare  il calore dell’autentica casa di montagna in cui tutto è curato nel dettaglio e riflette la personalità della padrona di casa.

L’Auberge de La Maison è ricco di storia e di tradizione: i materiali costruttivi sono antichi, gli interni  impreziositi da collezioni di quadri e oggetti che contribuiscono a donare un carattere unico ed irripetibile.

Le trentatré camere dell’Auberge de La Maison sono diverse l’una dall’altra e si distinguono per la cura degli arredi, l’unicità dei particolari e la ricerca del comfort. Alcune hanno un tono romantico, altre sono caratterizzate dalla presenza di una tipica stufa-camino in ceramica maiolica, altre ancora dall’ampio soppalco in legno. Tutte le camere, di qualsiasi tipologia  siano, godono di un valore aggiunto: il panorama.Da ogni finestra e balcone si può ammirare un panorama di impareggiabile bellezza: il prato e la vallata di Courmayeur, il massiccio del Monte-Bianco, il ghiacciaio della Brenva e il villaggio alpino di Entrèves.

Il benessere firmato Auberge de La Maison si chiama Maison d’Eau. Sauna, bagno turco, piscina con cascata alpina, idromassaggio e cromoterapia invogliano alle coccole e ad abbandonarsi alle esperienze multisensoriali della personal spa Refuge du Mont-Blanc, che con biosauna al fieno, idromassaggio e giacigli di fiori ed erbe di montagna diventa il luogo ideale per trascorrere momenti unici di benessere alpino. La cura del dettaglio e la ricerca continua si ritrovano anche nei trattamenti proposti, tra i quali:

Peeling alla polenta

Trattamento naturale di purificazione profonda dell’epidermide, effettuato con polenta macinata a pietra e miscelata ad oli aromatizzati alle erbe di montagna.

Benessere Mela renetta

La Valle d’Aosta è ricca di meleti storici: a questa coltivazione tradizionale si ispira il trattamento corpo alla mela renetta. Si inizia con uno scrub di mele con proprietà purificanti, un impacco alla composta di mele decongestionanti, lenitive e idratanti, e infine un massaggio al profumatissimo olio di mela che dona una pelle levigata e rigenerata.

Personal Spa Refuge du Mont-Blanc

Un rifugio di benessere  dove trascorrere una vera e propria esperienza di relax alpino: biosauna umida al fieno degli alpeggi delle nostre valli, disintossicante e rilassante; bagno alpino con idromassaggio di erbe e fiori del prato di Entrèves; relax nel giaciglio tiepido di fieno per eliminare tutte le contratture e i pensieri negativi.

Cenare a L’Aubergine, nell’incantevole sala ristorante con un’eccezionale vista sul Monte-Bianco, è come essere a due passi dal cielo.

Colazione Balcone VMB Chalet Massaggio 3 biosauna fieno piscina 1 Terrazzo tagliere tavolo dehors chalet dm suite petit mont blanc tutta refuge du mont-blanc suite petit mont blanc camera

 

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>