Il Panetùn de Milan di G. Cova & C.

Ed ecco Sua Maestà il panettone, il dolce classico italiano del Natale; c’è a chi piace senza canditi, chi lo preferisce al cioccolato, chi ne assaggia solo un pezzettino, ma a Natale il panettone non può mancare a tavola.

All’ombra della Madonnina, nasce con orgoglio il vero “Panetùn de Milan”, simbolo indiscusso della pasticceria milanese nel mondo. Friabile, gustoso, ricco di canditi, è il panettone di G Cova & C.

La tradizione inizia nel 1930 quando le storie di due rinomati pasticceri milanesi, Agostino Panigada e Giovanni Cova, si intrecciavano e si fondevano in un locale di viale Monza,  tuttora sede  della ditta, che divenne il loro primo laboratorio dolciario.

Ma la storia del marchio “G. Cova & C.” ha radici ben più lontane, negli anni della Belle Epoque milanese, quando in via Amerigo Vespucci, a Porta Nuova, Angelo Grioni aveva iniziato l’attività di pasticcere. Dal suo matrimonio felice erano nati cinque figli e  Antonio, l’unico maschio, fu il continuatore dell’attività paterna. Si deve alla figlia Rosa e a suo marito Agostino Panigada l’unione con Giovanni Cova, pasticcere e cognato della coppia.

Oggi Cova & C. produce varie linee di panettoni: Linea 85, Linea Belle Epoque, Linea Milano, Linea Brera, I dedicati.

La Linea 85 nasce per festeggiare il Re dei Panettoni. Il Panettone compie 85 anni, ma è proprio il caso di dirlo: non li dimostra  affatto! La Linea Belle Epoque è  dedicata  ai primi anni del Novecento ed è composta da  diverse tipologie di panettone: classico, ai frutti di bosco, con crema di pistacchio, limoncello, frutti esotici, pere e cioccolato, marron glacé.

La Linea Milano  comprende panettoni incartati che prendono come riferimento stilistico i disegni delle collezioni anni  Trenta della G. Cova & C. Colori e materiali sono attuali pur rimanendo fedeli al loro antico sapore. Carte, quindi, molto resistenti ma ruvide al tatto, per ricordare quell’originario effetto di carta “uso mano” simile a quella usata nelle pasticcerie di una volta.

La Linea Brera riprende il classico panettone fatto di soli ingredienti naturali e racchiuso in una scatola dal design contemporaneo ma  raffinato, capace di evocare le cifre stilistiche della vecchia Milano.

“I Dedicati” sono una raccolta di soggetti pensati per una linea da dedicare. Il Panettone all’amarena, dall’incarto vintage, nasce dall’incontro di due esaltanti realtà dolciarie, il sofisticato panettone G. Cova & C. e la frizzante vitalità dell’amarena Fabbri. I Panettoncini “Città d’Italia”, dalle dimensioni ridotte, racchiusi in una scatola che rappresenta una città d’Italia, dedicati a chi ama viaggiare, anche con la fantasia.

I Panettoncini a tema spiccatamente natalizio, hanno un elastico dorato che permette di appenderli all’albero di Natale. All’interno della scatola, una piccola pergamena  cela un dolce messaggio d’amore.

2F7A9649 2F7A9637

2F7A95982F7A95292F7A9527

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>