Episodio 73: Quel giorno di shopping e pensieri

Matteo e Bea sono in giro e chiacchierano ricordando i tempi passati. Matteo osserva la sua amica e pensa: “Le donne sono molto diverse dagli uomini, trascorrono il loro tempo tra shopping e pettegolezzi. Il loro argomento preferito? Gli uomini. Noi, invece, siamo concentrati sui nostri obiettivi professionali. Quando siamo insieme parliamo di sesso, macchine e lavoro”. Da due ore Matteo è con Bea che ama la moda e ha una passione per il vintage da qualche mese. Lei lo ha costretto a entrare in tanti negozi. Non ne può più. Vorrebbe tornare a casa ma ha paura di deludere l’amica. Addirittura nel negozio “Cavalli e Nastri” sono rimasti per un’ora mentre Bea provava di tutto e non le piaceva nulla. Alla fine, per consolarsi, ha comunque comprato un abito. Eppure, le stava tutto bene. Matteo pensa: “Anche se noi uomini siamo più essenziali ci piacciono: autoreggenti, tacchi a spillo, abiti che evidenziano le forme.  Ho tante amiche donne e penso che le donne sono sempre insicure. Se cammini con loro per strada, noti che trascorrono più tempo a guardare le altre donne che gli altri uomini”. Matteo e Bea si conoscono da quando erano bambini, hanno condiviso tanti momenti bui e hanno gioito dei successi reciproci. ” Bea, si fidanzerà mai?” si domanda Matteo, “Negli ultimi tempi sceglie sempre uomini egoisti che non sanno coccolarla e farla sentire importante. E’ molto corteggiata. Piace tanto. Mi piacerebbe vederla accanto ad un uomo speciale”. E finalmente con questo pensiero lo shopping finisce e Matteo si sente sollevato.

cavalli e nastri cn2 cn 3

Condividi

Lascia un commento