Episodio 44:Il messaggio hot ricevuto per errore

Bea è in giro per la città: deve finire di arredare la sua casa. Cammina in via Canonica incrociando via Cesare Cesariano, qui s’imbatte nell’antiquaria Beretti. La boutique è un luogo curioso, dove trovare originari modellini di barche, aerei, lampade stravaganti, mappamondi. Entra ed è colpita da una toilette anni ’70 di Chanel, da una poltrona anni ’30 di Frau, e dal musetto di una vecchia 500. Compra gli oggetti che le piacciono. Esce dal negozio con pacchi e pacchettini e in quel momento il suo telefono squilla. E’ un messaggio che dice: ″E’ proprio escort dichiarata. Ride e parla al telefono. Mi guarda e si tocca. Tecnica infallibile. Ma la bionda è la migliore in assoluto. Il colmo: vuoi vedere che mi sono sbagliato? Questa muore dalla voglia di agganciarmi, ma non voglio perdere tempo ed energie″. Ommioddio! E’ il messaggio di un amico che ha sbagliato destinatario. Un errore clamoroso che stupisce Bea. E adesso che deve fare? Deve dire di aver ricevuto il messaggio o ignorare il tutto?
Oggi a Milano esiste una grande concentrazione di escort, si possono trovare in alberghi di lusso e discoteche alla moda. Sono molto belle e la maggior parte viene dall’Est Europa. Sono ben vestite e mai volgari. Con il termine escort comunque non si intende per forza accompagnamento sessuale, può semplicemente essere una compagnia per una serata al ristorante, a un concerto di musica classica o a teatro. Rigorosamente a pagamento. Cash o carta di credito, va bene qualsiasi soluzione.

beretti2beretti

 

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

2 thoughts on “Episodio 44:Il messaggio hot ricevuto per errore

  1. Paola

    Io glielo direi senza ombra di dubbio…anzi lo prenderei un po’in giro e ci giocherei su, iniziando il con un discorso alla larga…alla fine lui ammettera’ tutto e sarà divertente entrare in confidenza con l’amico…anche perché e’bello che un uomo possa parlare con una donna senza limiti e paure ed essere se stesso…

  2. Marco

    Il mio istinto ludico, mi porterebbe a rispondere in maniera ambigua per confondere il povero
    Distratto ! Giocare con un mix di mistero
    Ed osservare le reazioni, fino al momento
    In cui i messaggi mi divertiranno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>