Episodio 34:L’uomo con la barba

La barba è il trend del momento in tutte le sue forme: rada, oversize, hipster, semi-incolta, pizzetto, ecc. E’ l’icona del momento. Basta solo scegliere quella adatta al proprio viso. Per essere alla moda non si può non averla. Seduta al tavolo del Manin, Bea sorseggia il suo cocktail. E’ colpita da un uomo con la barba. Chiede alle amiche: “Vi piace la barba in un uomo?”. E continua: “A me sì, anni fa non ne ero attratta ma ora ha un fascino particolare”. Matty esclama: “Anche a me piace tanto”. Interviene Ludo: “Non amo la barba, immagino che l’uomo che la indossi sia trascurato e trasandato”. Il ragazzo con la barba fissa Bea intensamente e lei non può far a meno di pensare: “Che carino che è”. Mentre Bea ricambia i suo sguardi con un sorriso, arriva Giorgia  Bea e le  presenta l’uomo con la barba. Bea pensa: “Quanti strani scherzi fa il destino? Il tipo con la barba è amico di Giorgia e si chiama Nicolò”.I due si presentano e si scambiano i bigliettini da visita. Lui scappa: ha una cena di lavoro. Bea ritorna al tavolo e la conversazione riprende. Giorgia racconta: “Una volta, sono uscita con un ragazzo che per lavoro fa il personal trainer, di conseguenza non ha tante possibilità economiche. Ma io, inconsapevole di questo, al primo appuntamento ho scelto un ristorante molto chic e costoso. Al momento del conto, ho preso il portafoglio per dividere e lui mi ha fatto pagare tutto. Di seguito, mi ha accompagnato a vedere Bolle, acquistando il biglietto per una cifra esorbitante e comprando abiti nuovi per l’occasione. Mi dispiace perché non può permettersi molte cose. In ogni caso, è stato catalogato per l’unico uso possibile: il suo corpo”.Stefania interviene: “Una sera esco con amici e conosco un ragazzo. Tutta la sera a fare battutine e sorrisini. Insomma, c’è un bel feeling. La sera dopo ci rivediamo a cena, sempre in compagnia, e cominciamo a lanciarci frecciatine sul rivederci a cena l’indomani, ma questa volta senza ‘testimoni’. Premetto che è il periodo di Natale, quindi si passa da una cena all’altra, ribatto proponendo uno switch: invece della cena, un aperitivo dopo il lavoro. Non l’avessi mai detto! Scatta come una molla dicendo che era assolutamente impossibile perché lui a quell’ora ha la ceretta per la schiena, più il massaggio anticellulite prenotato. Va benissimo la cura del corpo, ma a una ragazza appena conosciuta e che ti piace, non dici di no, sottolineando la tua cellulite e i peli superflui!”. Le ragazze ridono. Bea pensa al tipo con la barba. La contatterà? Spera di sì.

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>