Episodio 16:La Nuova casa di Bea

Mancano pochi giorni al compleanno di Ludo. La festa è prevista in un noto ristorante giapponese. Bea e Matty devono comprarle il regalo. Ma Matty quella mattina non può per impegni lavorativi, per cui se ne occupa Bea. In questo periodo Bea è alle prese con l’arredamento della nuova casa e oggi vuole fare un giro nello showroom di Gessi per ordinare tutto ciò che è necessario per l’arredamento dei suoi bagni.Lo showroom di Gessi sorge nel quadrilatero della moda, in Via Manzoni 27. Si affaccia sul giardino Trivulzio. 1500 mq distribuiti su più livelli. Ci sono materiali pregiati, arredi e oggetti rari, prodotti-icona che hanno fatto conoscere l’italian style nel mondo e persino un bosco verticale. Lo spazio? Un antico cinema oggetto di una radicale trasformazione e interpretazione. Ora, la location ha un altro volto, si propone ai visitatori come una vera e propria immersione nella natura, “in un giardino segreto”, ispirato al parco Trivulzio in cui sorge. Progetto di vasto respiro Gessi si discosta nettamente dal tipico showroom di prodotto, andando molto  oltre la pura esposizione delle collezioni per il bagno, che pure sono diventate icone di design. Nasce un concetto completamente nuovo di spazio creativo, un vero concept lab per l’architettura e l’interior. Il lussuosissimo loft, tra cascate e piscine, sorprendenti giardini verticali e sotterranei, arricchite di proiezioni ad alta tecnologia, presenta al pubblico una selezione molto raffinata di rari, inaspettati e inediti elementi per l’ambiente del bagno. Legni, marmi, pietre, carte da pareti, resine, metalli, tessuti propongono suggestioni diverse per la creazione di interni eccezionali. Il lab Gessi consente a chiunque vi entri di trovare qualcosa al di fuori dell’ordinario. Dotato di un lounge –fusion bar e di futuristiche tecnologie audio visive, Gessi si fa spazio multifunzionale aperto alla città e alle iniziative della cultura fashion, un luogo di incontro e unione e di business diversi. Qui, Bea sceglie tutto ciò che le piace. Non può rinunciare alla vasca in forma conica. Poi, esce dallo showroom e si dirige verso via Sant’Andrea per comprare il regalo a Ludo. Le comprerà un cappello Borsalino, il brand preferito di Ludo. Bea in questi giorni è delusa dalle sue amicizie: per il lavoro che svolge poche sono le persone  su cui  può contare, tante quelle che la frequentano per essere inviatati a eventi top. Ma poche quelle realmente interessate a lei, alle sue emozioni, ai suoi desideri. Ludo le ha proposto di trascorrere un week end in montagna a Courmayeur per godersi l’aria pulita e il sole di questi giorni di primavera. Lei è indecisa, adora il mare vorrebbe sentire la salsedine pizzicare la sua pelle, ma il tempo non permette. Attende con ansia l’estate. Ha tanta voglia di poter chiacchierare con le sue amichegessi 90

Condividi
sciurami

About sciurami

SciuraMi è un lifestyle blog, che offre uno sguardo curioso sulla società e le tendenze, insieme ad approfondimenti sulla vita milanese. SciuraMi è: -L’amica a cui chiedere un consiglio o un’informazione. -parlare di tutto ciò che vedo, provo e vivo -uno stile di vita -l’arte di vivere bene - inspiration & ambition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>